Abramo Rosalen

Bass

Born in Pordenone (Italy), he studied organ and voice at the conservatory «Tartini» in Trieste.  

 

He has recently sung as Zaccaria in Nabucco at the Teatro Petruzzelli Bari, Ramphis in Aida at the Teatro Comunale Sassari, Timur in Turandot at the Royal Opera Muscat (Oman), Don Giovanni and Masetto in Don Giovanni at the Teatro Olimpico Vicenza, Mustafà in L’Italiana in Algeri at the Teatro Filarmonico Verona, Teatro Comunale Bologna, Teatro Fraschini Pavia, Teatro Grande Brescia, Teatro Ponchielli Cremona, Teatro Sociale Como; Teatro Coccia Novara, Teatro Alighieri Ravenna, the Bonze in Madama Butterfly at the Florence Opera, Teatro San Carlo Naples, Padua, Bartolo in Le Nozze di Figaro and Don Basilio in Il Barbiere di Siviglia at the Teatro Regio Turin, Teatro Comunale Bologna and for the Piccolo Festival FVG (Italy), , the Four Villains in The Tales of Hoffmann in Pavia, Jesi, Cremona, Brescia and Como, Oroveso in Norma in a French tour.  

 

He also sang Commendatore in Don Giovanni at La Fenice Venice and Teatro Comunale Sassari as well as Lusignano in Zaira at the Beaune Festival and in Martina Franca; Sarastro in Die Zauberflöte and Don Magnifico in La Cenerentola at the Teatro Rendano in Cosenza, Trento, Brescia, Cremona, Como and Pavia; Frère Laurent in Romeo et Juliette at La Fenice in Venice, Teatro Alighieri Ravenna, Teatro Sociale Como, Teatro Fraschini Pavia, Teatro Sociale Trento, Teatro Grande Brescia and Teatro Ponchielli Cremona; Gaudenzio in Il Signor Bruschino and Tobia Mill in La Cambiale di Matrimonio in Venice, Polifemo in Acis e Galathea in Livorno and Pisa; Sparafucile in Rigoletto in Udine, Pordenone and Ferrara.  

 

His concert performances include Mass in B minor, Johannespassion, Magnificat and several cantatas by J. S. Bach; Messa da Requiem by G. Verdi, The Messiah by G. F. Händel, Cäcilienmesse and Paukenmesse by F. J. Haydn; Coronation Mass, Great Mass in C minor, La Betulia liberata and Requiem by W. A. Mozart; 9th Symphony by L. van Beethoven, Stabat Mater and Messa di Gloria by G. Rossini; Ein Deutsches Requiem by J. Brahms; Te Deum by M. A. Charpentier; Vespro della Beata Vergine and Il Ballo delle Ingrate by C. Monteverdi and Sacrae Symphonie by F. Testi.

 

Among his future engagements Oroveso in Norma at the Greek-Roman Theatre in Catania, Sarastro in Die Zauberfloete in Bassano del Grappa and Rovigo (Italy), Zio Bonzo in Madama Butterfly and Obigny in La Traviata at La Scala Milan, Angelotti in Tosca at the Teatro Filarmonico Verona, Commendatore in Don Giovanni at La Fenice Venice. 

2011_benedettapitscheider_rosalen_0313bn.jpg
mustafa_barba.jpg
rosalen_don-magnifico_cenerentola_cosenza.jpg

 

Composer Opera Role Theatre
V. Bellini Norma Oroveso Teatro Cenacolo Lecco
      Teatro Massimo Bellini Catania
  Zaira Lusignano Festival della Valle d’Itria
G. Donizetti Lucia di Lammermoor Raimondo  
U. Giordano Andrea Chenier Schmidt/Dumas/Fouquier  
C. Gounod Romeo et Juliette Frère Laurent Teatro Fraschini Pavia
      Teatro Sociale Como
      Teatro Sociale Trento
      Teatro Grande Brescia
      Teatro Ponchielli Cremona
      Teatro Verdi Pisa
      La Fenice Venice
  Caterina Cornaro Mocenigo Teatro Duse Asolo
G. F. Haendel Aci e Galatea Polifemo Teatro del Giglio Lucca
      Teatro Goldoni Livorno
      Teatro Verdi Pisa
      Teatro Marrucino Chieti
C. Monteverdi Il Ballo delle Ingrate Plutone  
  Orfeo Caronte/Plutone Teatro Comunale Ferrara
W. A. Mozart Le Nozze di Figaro Don Bartolo Teatro Accademico Castelfranco Veneto
      Teatro Regio Turin
  Die Zauberflöte Sarastro State Theatre, Kosice
      Sapron Festival
      Opera Festival Siena
      Teatro Rendano Cosenza
      PalaBassano, Bassano del Grappa
      Teatro Sociale, Rovigo
  Don Giovanni Commendatore La Fenice Venice
      Teatro Olimpico Vicenza
      Teatro Verdi Pisa
      Teatro Apollo Crotone
      Teatro Comunale Sassari
    Masetto Teatro Olimpico Vicenza
  La Betulia liberata Achior  
J. Offenbach Les Contes d’Hoffmann The Four Villains Teatro Fraschini Pavia
      Teatro Pergolesi Jesi
      Teatro Ponchielli Cremona
      Teatro Grande Brescia
      Teatro Sociale Como
G. Puccini Madama Butterfly Zio Bonzo Palau de les Arts Valencia
      Teatro Comunale Ferrara
      Teatro Verdi Pisa
      Florence Opera
  Turandot Timur ROH Muscat
G. Rossini ll Barbiere di Siviglia Don Basilio Teatro Regio Turin
      Teatro Olimpico Vicenza
      Teatro Duse Asolo
      Teatro Comunale Bologna
      Piccolo Festival FVG
  La cambiale di matrimonio Tobia Mill Festival Galuppi Venice
  La Cenerentola Don Magnifico Teatro Rendano Cosenza
  L’ Italiana in Algeri Mustafà Teatro Filarmonico Verona
      Teatro Comunale Bologna
      Teatro Fraschini Pavia
      Teatro Grande Brescia
      Teatro Fraschini Pavia
      Teatro Sociale Como
      Teatro Coccia Novara
      Teatro Alighieri Ravenna
  Semiramide Oroe Teatro Goldoni Livorno
      Teatro Sociale Trento
      Teatro Verdi Pisa
      Teatro Sociale Rovigo
N. Rota Il Principe Porcaro Ambasciatore Teatro Goldoni Venice
    Portiere Teatro Goldoni Venice
G. Verdi Aida Ramfis Florence Opera Festival
      Teatro Comunale Sassari
  La Forza del Destino Padre Guardiano Teatro Verdi Buscoldo
  Rigoletto Sparafucile Teatro Comunale Ferraro
      Udine
      Pordenone
    Monterone Arena di Verona
      Teatro Rendano Cosenza
      Teatro Verdi Padova
  Nabucco Zaccaria Teatro Masini Faenza
      Teatro Verdi Salerno
      Teatro Cenacolo Lecco
      Teatro Petruzzelli Bari
    Gran Sacerdote di Belo Arena di Verona
       
Concert      
       
C. Ambrosini Big Bang Circus   Teatro San Carlo Naples
J. S. Bach Magnificat*    
  Cantate*      
  Messa in si min.*      
  St John Passion Jesus*    
  Der Friede sei mit dir      
L. v. Beethoven 9th Symphony   Teatro Ponchielli Cremona  
      Wuhan  
      Teatro Comunale Sassari  
J. Brahams Ein Deutsches Requiem*      
  Neue Liebeslieder      
A. Caldara Titano all’Inferno*      
G. Carissimi Jephte      
  Judicium Salomonis      
  O vulnera doloris      
M. A. Charpentier Te Deum*      
G. F. Händel The Messiah*      
J. Haydn Caecilienmesse*      
  Paukenmesse*      
C. Monteverdi Vespro della Beata Vergine*      
  Canti Guerrieri et Amorosi      
  Selva morale e Spirituale      
W. A. Mozart Requiem*      
  Coronation Mass*      
  Great Mass in C minor*      
  Litanie Lauretane*      
  Vesperes Solemnes de Confes.      
  Spaztenmesse      
A. Pino Laudate pueri      
C. D. Pirro L’Angelo e l’Aura*      
G. Rossini Stabat Mater   Teatro Politeama Prato  
  Petite Messe Solemnelle*      
  Messa di Gloria*      
A. Stradella Dalle sponde del Tebro*      
  Exultate Deo      
         
  Crudo Mar      
G. Verdi Messa da Requiem   Cathedral San Marco Pordenone  

Sarastro «Dei Zauberfloete» Bassano del Grappa 2016

 

Abramo Rosalem, cantante in crescita, tratteggia un Sarastro dalla vocalità autorevole e sensibile nell’interpretazione.

 

Alessandro Cammarano, Operaclick

 

solido e ben calibrato, nel brunito colore e nella varietà di accenti richiesti dal personaggio - malinconia, autorevolezza, partecipazione emotiva sono tutte presenti nel momento di In diesen heil'gen - il Sarastro del basso Abramo Rosalen

 

Gilberto Mion

 

Don Basilio «Il Barbiere di Siviglia» Castello di San Giusto, Trieste 2016

 

...ha un emissione facile e una buona presenza scenica.

 

Lorenzo De Vecchi, Operaclick

 

Don Basilio «Il Barbiere di Siviglia» Teatro Comunale Bologna 2016

 

Da segnalare anche l’interpretazione del Don Basilio da parte di Abramo Rosalen riassunta nella performance della Calunnia che contiene la summa del crescendo rossiniano.

 

Paolo Marchegiani ed Eulalia Grillo, Artistsandbannds.org

 

Il Basilio di Abramo Rosalen è stato una sorpresa in particolare per la voce possente

 

Stefano Sartini, Arteearti.net

 

Zaccaria «Nabucco» Teatro Petruzzelli Bari 2016

 

Abramo Rosalen disegna uno Zaccaria vocalmente in linea con i requisiti della parte. Timbro scuro di quel colore che Verdi ricerca e necessita per rendere la pastosità vocale del personaggio.

 

Onorato Guglielmi, Opera World

 

«IX Sinfonia» di L. v Beethoven Teatro Comunale Sassari 2015 

 

il basso Abramo Rosalen ha mostrato una buona compatibilità con la propria parte, nonostante la notevole estensione: abbiamo già notato le sue doti vocali nel corso della stagione e, dopo averlo sentito nel Don Giovanni e in Aida, a questo punto dobbiamo anche ammirare la duttilità e l’intelligenza con cui è riuscito ad affrontare repertori e ruoli così differenti.

 

Gabriele Verdinelli, GBOpera

 

Ramfis «Aida» Teatro Comunale Sassari 2015 

 

Abramo Rosalen risolve benissimo la propria interpretazione sul piano musicale, mostrando una vocalità ampia, scura e tecnicamente a punto in tutta l’estensione. Eccellente anche la timbratura del fa acuto nella scena del tempio e la bellissima frase Nume custode e vindice è apparsa cesellata con espressione elegante e finezza.

 

GBOpera

 

Commendatore «Don Giovanni» Teatro Comunale Sassari 2015

 

Il Commendatore, che ci appare fin dall´inizio ormai ´statua´ bianco vestito, e qui ben interpretato dal valente basso Abramo Rosalen...

 

Andrea Merli

 

il Commendatore [...], bella profondità di Abramo Rosalen

 

Giampiero Marras, L'Unione Sarda

 

Masetto/Commendatore «Don Giovanni» Teatro Olimpico Vicenza 2015

 

Abramo Rosalen - nel filologico doppio ruolo di Masetto e del Commendatore - riesce ad essere ora grave e severo, ora estremamente buffo e divertente.

 

Ferdinando D'Urso, Arte e arti

 

Di bel rilievo la prova di Abramo Rosalen che, come il Bussani alla prima viennese, interpreta il doppio ruolo di Masetto

e del Commendatore, conferendo ad entrambi la giusta caratterizzazione e senza mai cadere in scontati macchiettismi.

 

Alessandro Cammarano, Operaclick

 

Particolare menzione per Abramo Rosalem, nel doppio ruolo del Commendatore e Masetto, capace di piegare un pregevole organo vocale alle diverse caratterizzazioni dei personaggi, con bellissimo pathos musicale.

 

Lukas Franceschini, Operalibera

 

Bartolo «Le Nozze di Figaro» Teatro Regio Torino 2015

 

Imponente nel volume e nella presenza scenica di Abramo Rosalen è egregiamente fraseggiato il suo Bartolo. Applausi calorosi accolgono "La vendetta, sì la vendetta".

 

Margherita Panarelli, Operlibera

 

I Quattro Demoni «I Racconti di Hoffmann» Teatro Sociale Como 2014

 

Abramo Rosalen, al quale sono state assegnate le quattro parti diaboliche, ne è venuto a capo con notevole bravura, favorito da una voce ampia, di bel timbro, flessibile, in grado di produrre i colori e le perfide sfumature necessarie per i suoi satanassi.

 

Carlo Rezzonico, Paese.ch

  

I Quattro Demoni «I Racconti di Hoffmann» Teatro Ponchielli Cremona 2014

 

Abramo Rosalen ha dato prova di grande personalità scenica soprattutto nei panni di Lindorf nel prologo - Dans les rôles d‘amoureux langoureux - e del Dottor Miracle.

 

ArtInMovimento.com

 

I Quattro Demoni «I Racconti di Hoffmann» Teatro Pergolesi Jesi 2014

 

Una nota di encomio per il basso Abramo Rosalen, con dei bassi poderosi e con un meraviglioso timbro alla Samuel Ramey, sicuro nella parte ed espressivo quanto basta per evitare prevedibili gigionerie dei quattro personaggi interpretati.

 

Liborio Coaccioli, attualità.it

 

Il basso Abramo Rosalen incarna il Male attraverso i quattro ‘cattivi' della storia: Lindorf, Coppélius, Dapertutto e Miracle. Di alto livello sia scenicamente sia vocalmente.

 

Patrikpen

 

Zio Bonzo «Madama Butterfly» Teatro San Carlo Napoli 2014

 

Abramo Rosalen è stato uno Zio Bonzo di lusso, grazie a una voce che non lascia indifferenti per potenza e incisività interpretativa.

 

Bruno Tredicine, Operaclick

 

Monterone «Rigoletto» Arena di Verona 2013

 

...Di forte tempra vocale è anche il Monterone di Abramo Rosalen...

 

Claudia Mambelli, Bloggione

 

Degno di nota il Conte di Monterone del giovane Abramo Rosalen, voce equilibrata ed ottima per omogeneità.

 

Tommaso Benciolini, GBOpera

 

...l'intenso Monterone di Abramo Rosalen...

 

Alessandro Cammarano, Operaclick

 

Bella voce piena per il Monterone di Abramo Rosalen, anche ben interpretato...

 

Maria Teresa Giovagnoli, MTG Lirica

 

Mustafà «L'Italiana in Algeri» Teatro Grande Brescia 2012

 

[...] Abramo Rosalen, che ha tratteggiato con efficacia il personaggio di Mustafà.

 

Il Giornale di Brescia, 24.11.12

 

Mustafà «L'Italiana in Algeri» Teatro Fraschini Pavia 2012

 

Abramo Rosalen, Mustafà, conferma le sue doti di cantante serio e preparato, dotato di una voce di bass-bariton completa, duttile all'agilità e sonora quanto basta. Presente nei sillabati, in gara con i colleghi, specie nel duetto con Lindoro del primo atto, ben ammaestrata nella difficile aria "Già d'insolito ardore nel petto", banco di prova di tutti i Mustafà. Scenicamente imponente, ma elegante, msurato e pure galante, non è caduto nel tranello di fare del personaggio una macchietta.

 

Andrea Merli, L'Opera

 

Marchese di Calatrava «La Forza del Destino» Grand Teatre del Liceu Barcelona 2012

 

Among the supporting cast, Abramo Rosalen was excellent as the Marquis di Calatrava...

 

José Mª Irurzun, Seen and Heard International

 

Lusignano «Zaira» Festival della Valle d'Itria di Martinafranca 2012

 

...da Abramo Rosalen che ha dato bel risalto, con la sua bella e tonante voce, al ruolo di Lusignano. 

 

Dino Foresio, Operaclick

 

Mustafà «L'Italiana in Algeri» Teatro Comunale Bologna 2012

 

[...] il Mustafà di Abramo Rosalen, un giovane cantante dalla voce robusta e ben equilibrata, abbastanza disinvolto nelle agilità e ben efficace scenicamente.

 

Lukas Franceschini, www.operalibera.net

 

Monterone «Rigoletto» Teatro A. Rendano Cosenza 2012

 

[...] Il migliore del cast si dimostra essere il basso Abramo Rosalen nel ruolo di Monterone, dotato di una voce possente, autorevole, precisa e dall'emissione omogenea.

 

Angelo Michele Mazza, il sileno.it, 25.02.12

 

Frère Laurent «Romeo et Juliette» Teatro Ponchielli Cremona 2011

 

...Abramo Rosalen, Frère Laurent composto e dall'emissione solida...

 

Da Opera Click di Fulvio Zannella, novembre 2011

 

Il basso Abramo Rosalen (Frère Laurent) ha voce ampia e timbrata con buoni gravi.

 

Giosetta Guerra