Angela Nicoli

Mezzo-Soprano

Nata a Isola del Liri (FR), inizia giovanissima lo studio del pianoforte dedicandosi contemporaneamente allo studio del canto. Dopo il diploma in canto al Conservatorio «Licinio Refice» di Frosinone con il massimo dei voti e lode, prosegue gli studi vocali presso il Conservatorio «Santa Cecilia» di Roma. Frequenta i corsi di Alto perfezionamento e avviamento al teatro lirico tenutisi nel Comune di Cortina d'Ampezzo e le masterclass di Mirella Parutto e Antonio Boyer.

Vince il Primo Premio al Concorso Lirico Internazionale «Giacomo Lauri Volpe» di Latina e alla prima edizione del Concorso Vocale Internazionale di Musica Sacra di Roma.

 

Riscuote un lusinghiero successo nel ruolo di Zefka ne Il Diario di Uno Scomparso al Teatro Malibran di Venezia per il Teatro La Fenice.

 

Debutta il ruolo di Paride nel Paride ed Elena di Gluck al Teatro Verdi di Pisa, C.E.L. di Livorno, e del Giglio di Lucca sotto la direzione del M°. F. M. Bressan e la regia di A. Cigni. E' Romeo ne I Capuleti e i Montecchi al Teatro Carlo Felice di Genova e recentemente al Teatro Massimo Bellini di Catania.

E' il mezzosoprano solista nell'opera di Poulenc Les Bisches al Teatro dell'Opera di Roma sotto la direzione di David Coleman, il secondo Elfo ne Sogno di una notte di mezza estate sempre al Teatro dell'Opera di Roma, Lola in Cavalleria Rusticana alla Fortezza Priamar, stagione estiva del Teatro Chiabrera di Savona; Maddalena in Rigoletto al Teatro Verdi di Busseto accanto a Leo Nucci, sotto la direzione di M. Cald.

 

Felice debutto nel ruolo di Abigaille in Nabucco al Seoul Arts Center (Corea del Sud).

 

Interpreta la parte della protagonista ne L'Arlesiana di F. Cilea per la regia di Vittorio Sgarbi, direttore A. D'Agostini, al Sassuolo Musica Festival e al Teatro delle Celebrazioni di Bologna.

 

Sostiene i ruoli di Seconda Dama in Die Zauberflöte ed Enrichetta ne I Puritani nei teatri del Circuito Lombardo.
Interpreta il ruolo della Contessa di Ceprano in Rigoletto accanto al M° Renato Bruson sotto la direzione del M° B. Campanella e la regia di Agostinucci al Teatro dell'Opera di Roma, ove ritorna con Solveig nel Peer Gynt di Grieg, regia di Beppe Menegatti e direzione del M°. P. Tiboris. Alle Terme di Caracalla interpreta la Sacerdotessa in Aida.

 

Il suo debutto avviene nel 2000 in due ruoli da protagonista nella prima mondiale dell'oratorio Trittico Dantesco di B. Rizzi, su testo della Divina Commedia di D. Alighieri, con l'Orchestra Sinfonica del Teatro del Giglio di Lucca.

 

Intensa anche la sua attività concertistica; degno di nota il concerto diretto dal M° Stefano Seghedoni «Il Settecento e il Novecento italiano» presso il Teatro Comunale di Modena e l' Auditorium di Parma.

 

Tra gli impegni futuri la Matrigna in Cenerentola al Teatro Petruzzelli di Bari.

 

Fotografie di Enrico Magri.

em7_4979.jpg
em7_5023.jpg
nicoli_zefka_diario-di-uno-scomparso_venezia_foto-3-per-sito.jpg
Zefka (The diary of one who disappeared), Teatro Malibran Venice 2015
Composer Opera Role Theatre
F. Alfano Risurrezione Caterina  
V. Bellini I Capuleti e I Montecchi Romeo Teatro Carlo Felice, Genova,
      Teatro Massimo Bellini, Catania
  I Puritani Enrichetta di Francia Teatro Ponchielli, Cremona
      Teatro Grande, Brescia
      Teatro Fraschini, Pavia
      Teatro Sociale, Como
  Norma Adalgisa  
H. Berlioz La Dannation De Faust Marguerite  
G.Bizet Carmen Micaela  
A. Boito Mefistofele Margherita e Elena di Troia  
G.Charpentier Louise Louise  
L. Cherubini Medea Neris  
F. Cilea Adriana Lecouvreur Adriana  
  L’Arlesiana Rosa Mamai Sassuolo Musica Festival
      Teatro delle Celebrazioni, Bologna
P.I. Ciajkovskij Jeanne D’Arc Jeanne D’Arc  
G. Donizetti Maria Stuarda Elisabetta  
  Don Sebastiano Zaida  
  Anna Bolena G. Seymour  
  Roberto Devereux Sara  
C. W. Gluck Paride ed Elena Paride Teatro Verdi, Pisa
      Teatro C.E.L., Livorno
      Teatro del Giglio, Lucca
E. Grieg Peer Gynt Solveig , Anita  
L. Janacek The Diary of One who Disappeared Zefka Teatro Malibran, Venezia
P. Massenet Werther Charlotte  
  Marie Magdalene Marie  
  Le Cid Chimène  
P. Mascagni Cavalleria Rusticana Lola Fortezza Priamar, Savona
    Santuzza  
W. A. Mozart Idomeneo Idamante  
  La Clemenza Di Tito Vitellia  
  Le Nozze Di Figaro Contessa  
  Don Giovanni Donna Elvira  
  Cosi’ Fan Tutte Fiordiligi  
  Die Zauberflöte Seconda Dama Teatro Sociale, Como
      Teatro Fraschini, Pavia
H. Purcell Dido And Aeneas Dido  
O. Respighi Maria Egiziaca    
G. Rossini Il Turco In Italia Zaida  
  Guglielmo Tell Matilde  
  Otello Desdemona  
R. Strauss Der Rosenkavalier Octavien  
A. Thomas Mignon    
G. Verdi Aida Aida  
  Aida Sacerdotessa Terme di Caracalla, Roma
  Un Ballo in Maschera Amelia  
  Il Corsaro Medora  
  La Forza del Destino Leonora- Preziosilla  
  Luisa Miller Luisa  
  Nabucco Abigaille Seoul Arts Center
  Oberto Conte Di S. Bonifacio Cunizza  
  Otello Desdemona  
  Simon Boccanegra Amelia  
  Il Trovatore Leonora  
  I Vespri Siciliani Elena  
  Rigoletto Maddalena Fondazione Arturo Toscanini, Busseto
  Rigoletto Contessa di Ceprano Opera di Roma
R. Zandonai Francesca da Rimini Francesca  
  I Cavalieri di Ekebu' Anna  
  Giulietta e Romeo Giulietta  

Matrigna «Cenerentola» Teatro Petruzzelli Bari 2016 

 

Angela Nicoli incarna magnificamente l’asprezza della Matrigna vessatrice, atrocemente cattiva e per questo odiata dal giovanissimo pubblico

 

Francesca Rotondo, Il Messaggero Italiano

 

Zefka "Diario di uno scomparso", Teatro Malibran Venezia (produzione Teatro La Fenice) - ottobre 2015

 

Ottima anche la Zefka sensuale e dalla voce ambrata e ferina di Angela Nicoli, precisa nella linea di canto e ricca negli accenti.

 

Alessandro Cammarano, Operaclick

 

Buona anche la prestazione del contralto Angela Nicoli (Zefka), perfetta per la parte anche grazie a un invidiabile physique du rôle.

  

Amfortas

 

i sinuosi, sensuali abbadoni del mezzosoprano Angela Nicoli, dal timbro gradevolmente ambrato

 

GBOpera

 

si è apprezzata la bella presenza ed il bel timbro contraltile di Angela Nicoli 

 

Andrea Merli

 

pudiéndose apreciar también el bello timbre de Angela Nicoli...

 

Andrea Merli, Opera Actual